Vinaora Nivo Slider 3.x

    Centro Interdipartimentale di Ricerca sull'Iconografia della Città Europea

    Analisi delle vedute

    L’iconografia per la Storia Urbana

    Attraverso i processi di lettura scientifica dell’immagine è possibile semplificare la conoscenza della storia e delle dinamiche urbane. Il documento grafico, opportunamente indagato ed analizzato, è fonte documentaria imprescindibile per la conoscenza della struttura urbanistica della città

    Restituzione volumetrica con individuazione delle fabbriche monumentali

    Individuazione del punto di vista e normalizzazione delle alterazioni

    Restituzione Planimetrica

    Sovrapposizione di una griglia dimensionale di riferimento

    Ricostruzione planimetrica dello sviluppo urbano su pianta scientifica

    Analisi della città

     

    La classificazione tipologica dell’Iconografia urbana

    Alla base della realizzazione di un "ritratto" di città è sempre presente una complessa metodologia di costruzione prospettica che si articola e si differenzia in base alle specifiche finalità di tipo celebrativo ed ideologico e alla morfologia del sito. E' comunque possibile suddividere l'ampia casistica di immagini urbane in quattro tipologie principali, determinando una classificazione di riferimento:

    1) Veduta in prospettiva
    La città viene ripresa da un punto di vista reale posto più in alto rispetto al suo sito. L'angolazione sull'orizzonte varia da 40° a 60°..

    2) Profilo
    La città viene ripresa da un punto di vista posto a livello del suolo; l'immagine appare frontale e piatta, un vero e proprio sky-line. L'angolazione sull'orizzonte non esiste, in quanto i punti di vista sono all'infinito.

    3) Veduta a volo d'uccello
    La città viene ripresa da un punto di vista immaginario posto in alto nel cielo; l'autore si serve di una pianta su cui costruisce in assonometria ortogonale o obliqua ogni edificio e in forma pseudoprospettica la morfologia circostante. L'angolazione sull'orizzonte varia da 60° a 90°

    4) Pianta
    La città viene raffigurata attraverso la restituzione planimetrica del costruito; può essere utilizzata una proiezione di tipo ortogonale o una di tipo zenitale.

    © 2017 CIRICE. All Rights Reserved.